Roberto Trignani

Roberto Trignani

Interviene nella sessione ST10 Ho ascoltato la sofferenza, ho udito la cura. la sofferenza in ambito pediatrico, lunedì 15 maggio 2023 ore 15.00-18.00

Responsabile del Reparto di Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Ancona. Oltre 5000 interventi neurochirurgici come primo operatore. Si è laureato con Lode in Medicina e Chirurgia nel 1993 presso l’Università Cattolica di Roma. Si è successivamente specializzato con Lode in Neurochirurgia nel 1998 presso il medesimo Ateneo, presentando una tesi sull’ematoma subdurale acuto nel trauma cranico grave. Ha eseguito training in anatomia chirurgica ed approcci complessi al basicranio con il Prof. Fukushima (Palm Beach – USA), in chirurgia dei tumori del basicranio e tumori dell’angolo ponto-cerebellare con il Prof. Samii (Hannover – Germania), in chirurgia mini-invasiva oncologica e vascolare con il Prof. Perneczky (Mainz – Germania), in neurochirurgia vascolare con il Prof. Hernesniemi (Helsinki – Finlandia), in chirurgia mininvasiva del rachide (Barcellona – Spagna). Dal 1999 è Dirigente medico di I livello e dal 2015 Responsabile della Divisione di Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Ancona. Si occupa in particolare di Chirurgia percutanea e mini-invasiva del rachide (patologia degenerativa e traumatica), Neurochirurgia pediatrica (epilessia, tumori, malformazioni con integrazione di metodiche endoscopiche), Chirurgia mini-invasiva dei tumori del basicranio (meningiomi, neurinomi dell’acustico), Chirurgia mini-invasiva della patologie vascolari intracraniche (aneurismi e MAV), conflitti neurovascolari. Ha inoltre contribuito all’introduzione e sviluppo presso gli Ospedali Riuniti di Ancona delle metodiche percutanee e mini-invasive nella chirurgia spinale (in particolare dei sistemi di stabilizzazione dinamica ed ibrida e relative procedure d’impianto), all’introduzione delle metodiche endoscopiche nel trattamento della patologie malformative cranio-encefaliche pediatriche (oltre 100 casi trattati), alla costituzione di un gruppo mutidisciplinare con i colleghi della Neuroradiologia interventistica per la definizione dei percorsi diagnostici-terapeutici e trattamento di pazienti affetti da patologie vascolari (Aneurismi, MAV), alla promozione di un gruppo di lavoro multidisciplinare nella gestione dei monitoraggi neurofisiologici intraoperatori come assistenza ad interventi maggiori ed in “awake” di neurochirurgia cranica e spinale dell’adulto e del bambino, alla promozione di un gruppo di lavoro per la costruzione di piattaforme web utilizzate per la trasmissione di interventi chirurgici in diretta durante corsi – convegni, alla realizzazione di corsi di live-surgery in ambito cranico e spinale nella patologia dell’adulto e pediatrica.

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi