Gruppo Romani

La nostra società è nata nel 2009 dalla volontà di alcuni laici provenienti dall’esperienza comune di dipendenti di una casa editrice appartenente ad un ordine religioso. Conclusa tale esperienza, abbiamo deciso di investire la nostra professionalità e le nostre risorse al servizio della comunità ecclesiale, fondando una società che ha come scopo quello di occuparsi di editoria cattolica e di comunicazione per veicolare in modo diretto e indiretto il messaggio cristiano e dare voce alla nostra fede comune in Gesù Cristo e alla Chiesa.

Così è nata Editoriale Romani. Il nome, ispirato alla Lettera ai Romani in cui Paolo stabiliva una comunicazione con ‘i lontani’, rivela l’ambizione di entrare in contatto con coloro che accetterebbero con difficoltà una proposta di tipo direttamente confessionale, ma sono aperti al dialogo sull’uomo, si interrogano sulle problematiche attuali e sul senso ultimo delle cose.

Affrontando le tematiche di ampio respiro proprie degli ambiti in cui maggiori sono gli interrogativi dell’uomo del terzo millennio, cerchiamo da sempre di percorrere itinerari di riflessione per approdare laddove le classiche strutture della Chiesa faticano a farsi sentire. L’intento è affermare le ragioni di una fede senza metterla in primo piano, lasciando che la pienezza dei suoi significati impliciti traspiri dal valore dei contenuti multidisciplinari proposti.

grupporomani.it

 

Associazione In Punta di Piedi

L’associazione è nata da un gruppo di universitari di diverse facoltà dell’Università di Tor Vergata che spontaneamente nel febbraio del 2012 hanno sentito l’esigenza di dare una parte del loro tempo a coloro che vivono la condizione della sofferenza. Da una provocazione del Cappellano del PTV è nato il nucleo di base, circa 15 ragazzi, che dopo un corso di formazione di circa 3 mesi ha iniziato ad operare all’interno della struttura dell’ospedale con uno schema di visite ai reparti di circa due ore, per i colloqui con i degenti.

Definiamo il nostro non come un volontariato ma come un ”servizio” per il malato e il sofferente, perché è la cura della persona al centro di tutto e non la propria attività o il proprio risultato personale.

Il nome del gruppo “In Punta di Piedi” nasce proprio dall’esigenza di sottolineare quanto sia importante accostarsi con estrema delicatezza a chi soffre soprattutto rispettandone la libertà in ogni sua espressione: noi entriamo nelle stanza dei degenti «in punta di piedi».

Passando nei reparti si incontra ogni sorta di sofferenza fisica, psicologica, spirituale del paziente e delle persone che lo accompagnano. Di fronte il mistero della sofferenza non si può pretendere di essere una risposta o un risultato, da qui l’importanza di considerarsi una semplice presenza.

Una presenza non imposta ma offerta e accolta, una presenza che può donare compagnia nella solitudine,conforto nello scoraggiamento, ascolto nell’indifferenza.

La chiamata che ci spinge a “fermarci” accanto ai letti dei malati nasce proprio dal Vangelo e dalla necessaria testimonianza che scaturisce dall’essere cristiani, così come il buon Samaritano si è fermato e non è andato oltre.

Per ogni informazione: http://www.inpuntadipiedi.org/

Istituto Auxologico Italiano

Auxologico è una Fondazione, un ente senza scopo di lucro, che ha come proprie esclusive finalità la ricerca scientifica e l’attività di cura dei pazienti a livello ospedaliero e ambulatoriale.

Le attività cliniche e scientifiche sono rivolte allo studio dello sviluppo umano, dal concepimento all’età matura, come indica l’etimologia del nome Auxologico (dal greco auxo “accrescere”).

Fondato nel 1958, fin dal 1972 Auxologico è stato riconosciuto dal Ministero della Salute – e sempre confermato – come Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS).

principali ambiti di ricerca comprendono le malattie cerebro-cardiovascolari, neurodegenerative, endocrino-metaboliche, immunologiche e dell’invecchiamento. Ampio spazio è dato alla chirurgia robotica e mini invasiva e alle indagini genetiche e molecolari. Itraguardi raggiunti in questi campi generano ogni anno oltre 370 pubblicazioni scientifiche internazionali.

Il Centro di Ricerche e Tecnologie Biomediche di Cusano Milanino è la sede di lavoro di oltre 150 tra medici, ricercatori, biologi e personale tecnico di Auxologico, che trovano riuniti in un’unica struttura di 7000 mq le principali dotazioni per la ricerca genetica e la diagnostica molecolare e facilities come la sala congressi, aule didattiche e formative multimediali e la biblioteca.

Auxologico è presente in Lombardia e in Piemonte con 13 strutture ospedaliere, poliambulatoriali e di ricerca che lavorano in stretta sinergia per offrire le migliori opzioni diagnostiche e le cure più appropriate ai circa 1.300.000 pazienti che ogni anno si rivolgono con fiducia a Auxologico.

Auxologico è una comunità di medici, ricercatori, tecnici, personale sanitario e amministrativo di oltre 2400 persone che ogni giorno mettono a disposizione il proprio impegno e la propria professionalità per la cura della persona.

 

 

https://www.auxologico.it

AGSM AIM

AGSM AIM Energia è la società commerciale del Gruppo che si occupa della vendita sul mercato libero di energia elettrica, gas e calore.

Forte di una radicata presenza sull’intero territorio nazionale, si rivolge a clienti domestici, condomini, imprese, enti, pubblica amministrazione e grossisti.

Banco BPM

Una rete capillare a servizio di famiglie e imprese, marchi riconosciuti e una profonda conoscenza del mercato sono alla base della forza di Banco BPM, attivo in diversi ambiti del settore bancario (private banking, investment banking, asset management, banca assurance), anche attraverso le società partecipate del Gruppo.

 

https://gruppo.bancobpm.it/

Generali

Generali Country Italia è leader nel mercato assicurativo italiano retail e tra gli assicuratori più importanti al mondo. Nel corso del 2023 Generali ha completato l’integrazione societaria di Cattolica all’interno del Gruppo, potenziando l’impegno della Compagnia nei settori dell’Agricoltura, degli Enti Ecclesiastici e del Non Profit. Dialogo, ascolto e competenza arricchiscono ogni giorno lo storico rapporto tra Cattolica ed il mondo della Chiesa, dell’Associazionismo Ecclesiale e del Non Profit. Un rapporto privilegiato che ha fatto nascere una Business Unit dedicata, unica nel panorama assicurativo italiano, un polo di alta professionalità ed un interlocutore di riferimento per queste realtà: la Business Unit Enti Religiosi e Terzo Settore (BUERTS). Dedicata al servizio di questi mondi, la BUERTS intraprende un percorso accanto agli Enti, fondato sulla formazione “permanente”, sulla condivisione di progetti ed obiettivi, sulla presenza nel territorio e nelle comunità, là dove nascono esigenze e rischi tipici.