Tommaso Fusaro

Tommaso Fusaro

Interviene nella sessione ST8 Il dolore che non ha voce. Sulla soglia, in ascolto dei bisogni dei sofferenti, lunedì 15 maggio 2023, ore 15.00-18.00

Direttore dell’Hospice A Marena di Bitonto

Tommaso Fusaro, «medico da più di vent’anni – racconta – Mi sono iscritto a Medicina mosso, allora, da un indefinito e confuso senso di mettermi al servizio di chi fosse in difficoltà, di mettere ordine dove la malattia crea disordine e caos. Durante gli anni dell’Università e poi durante la specializzazione che ho frequentato con l’aspettativa infantile di guarire i pazienti e di ‘aggiustare’ ciò che nel corpo si fosse alterato, il mio stare accanto alla persona malata e la relazione con essa si sono via via trasformati». Fusaro racconta, senza remore, delle diffidenze dei parenti dei pazienti rispetto alle cure palliative, al fine vita, di come «non sempre le malattie possono guarire e che il medico non è preparato ad affrontare il fallimento della tecnica e della medicina. L’ho imparato a letto dei malati in oncologia, nelle loro case ma anche nella mia vita e con le mie perdite. Ho scoperto che il malato soprattutto quello affetto da una malattia inguaribile non soffre solo nella carne ma anche e soprattutto nello spirito. Ho scoperto che il medico non è preparato ad accogliere il grido di dolore e spesso si rifugia in comportamenti di fuga e di evitamento che aggravano la sofferenza del malato e dei suoi cari».

 

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi