Chiara Scardicchio

Chiara Scardicchio

Pedagogista

phdin Pedagogia delle scienze della salute (borsa quadriennale 1998-2002), post- dottoratoin Progettazione e valutazione dei processi formativi presso l’Università di Bari; (2003 -2005); dal 1998 svolge attività scientifica e didattica accademica; dal dicembre 2005 al gennaio 2021 è stata ricercatore a tempo indeterminato e  prof.re aggregato in Pedagogia SperimentaleMPED/04 – presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia;  dal gennaio 2021 è ricercatore a tempo indeterminato e prof.re di Pedagogia Generale e Sociale ed Educazione degli Adulti   MPED/01 –
presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Bari (Dipartimento d’Emergenza e Trapianti d’Organo). Nel marzo 2014 ha ricevuto il
Premio Italiano di Pedagogia, istituito dalla Società Italiana di Pedagogia, per il volume “Il sapere claudicante”, edito da Mondadori nella collana Ricerca Nel dicembre 2019 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale come Professore di II Fascia nel SSD MPED/01 – Pedagogia Generale e Sociale Titoli, attività e pubblicazioni rispondono alle mediane da Professore di I fascia.
 
Interviene nella sessione ST9 LE CURE PALLIATIVE: TRA CONSAPEVOLEZZA E SPERANZA – sul tema: Tra “diagnosi e destino: complessità e consapevolezza come questione clinica, relazionale, etica – Venerdì 7 maggio 2021 ore 10-13
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi